effe-siti-torino.com
Data:

   Pagina Home | Tutti i Puzzle | Vespa-Raduno-Torino 2011 | Euro Vespa Torino 2006

Cimentati a comporre
senza perdere la pazienza,
ma aguzzando la vista il Puzzle:

Audrey Hepburn

Puzzle di 100 tessere (10x10)

  1. Clicca sulla prima tessera che vuoi spostare
  2. Clicca la seconda per spostare la prima (sulla seconda)
Condividi questa pagina
Share this page
Twitter Facebook Stumbleupon Digg del.icio.us

Share on Facebook

  

 Audrey Hepburn

     

 

Cimentati a comporre
senza perdere la pazienza,
ma aguzzando la vista il Puzzle:

Audrey Hepburn

Puzzle di 100 tessere (10x10)

  1. Clicca sulla prima tessera che vuoi spostare
  2. Clicca la seconda per spostare la prima (sulla seconda)
Condividi questa pagina
Share this page
Twitter Facebook Stumbleupon Digg del.icio.us

Share on Facebook

AUDREY HEPBURN
        Audrey Hepburn, all'anagrafe Audrey Kathleen Ruston (Bruxelles, 4 maggio 1929 – Tolochenaz, 20 gennaio 1993), è stata un'attrice britannica. Cresciuta nei Paesi Bassi sotto il regime nazista, durante la seconda guerra mondiale studiò danza per poi approdare al teatro e infine al cinema. Vincitrice di un Oscar, di tre Golden Globe, di un Emmy, di un Grammy Award, di quattro BAFTA, di due premi Tony e di tre David di Donatello, la Hepburn fu una delle figure di spicco del cinema statunitense degli anni cinquanta e sessanta. Nel corso della sua carriera lavorò con registi come Billy Wilder, George Cukor e Blake Edwards, oltre che con attori del calibro di Gregory Peck, Humphrey Bogart, Cary Grant, Rex Harrison e William Holden, e divenne famosa grazie a ruoli come quello della Principessa Anna in Vacanze romane (1953), interpretazione che le valse l'Oscar come migliore attrice, di Holly Golightly in Colazione da Tiffany (1961) e di Eliza Doolittle nel film musicale My Fair Lady (1964). Altri importanti film cui prese parte sono Sabrina (1954), Sciarada (1963) e Come rubare un milione di dollari e vivere felici (1966). Negli anni settanta e ottanta apparve sempre più raramente sul grande schermo, preferendo dedicarsi alla famiglia. Nel 1988 fu nominata ambasciatrice ufficiale dell'UNICEF e, da quel momento fino alla sua morte, si dedicò assiduamente al lavoro umanitario, in riconoscimento del quale ricevette nel 1992 la Medaglia presidenziale della libertà (Presidential Medal of Freedom)[1] e nel 1993 il Premio umanitario Jean Hersholt (Jean Hersholt Humanitarian Award). Audrey Hepburn è stata proclamata nel 1999 la terza più grande attrice di sempre dall'American Film Institute, ed ha una sua stella sull'Hollywood Walk of Fame, al 1652 di Vine Street. [...leggi di più su wikipedia]

 

    Valid XHTML 1.0 Transitional     Valid CSS!

 Audrey Hepburn

 

Cimentati a comporre senza perdere la pazienza,ma aguzzando la vista la figura

Cambia Colore alla Pagina - Apri/Chiudi

 

Home Page - Inserisci Annuncio - Informazioni

 Sei il visitatore numero 4386
 Utenti connessi: 211

Copyright © 2017 Effe-Siti-Torino - Powered by Effesiti.net